Convegno ASL ROMA 2 – Le sfide dell’adolescenza. Dalla medicina preventiva ai pericoli di internet.

Convegno Asl Roma 2

“Le sfide dell’adolescenza. Dalla medicina preventiva ai pericoli di internet. Cogliere le opportunità della modernità e vincere ogni possibile fragilità”

Il 30/11/2017 e il 01/12/2017 si è svolto il convegno Asl Roma 2 “Le sfide dell’adolescenza. Dalla medicina preventiva ai pericoli di internet. Cogliere le opportunità della modernità e vincere ogni possibile fragilità” presso l’ospedale S. Eugenio di Roma. Il convegno è stato realizzato  grazie al grande impegno dei Direttori Scientifici Prof. Giovannini Massimo (Direttore Dipartimento delle Malattie di genere, della Genitorialità, del Bambino e dell’Adolescente ASL Roma 2), Dott.ssa Auriemma Patrizia (Direttore U.O.C. Tutela Salute della Donna e dell’Età Evolutiva ASL Roma 2) e il Prof. Peluso Angelo (Dirigente responsabile U.O. Consultori Familiari D VI e E.C.M. U.O.C. TSDEE ASL Roma 2 Docente Facoltà di Medicina e Chirurgia -Tor Vergata).

La nostra socia Dott.ssa Sara Negrosini è stata una delle relatrici durante il convegno. Il suo intervento è  incentrato sulla difficile creazione dell’identità personale e sessuale dell’adolescente, sottolineando l’importanza e la necessità di progetti ed interventi nelle scuole di educazione affettiva e sessuale per prevenire comportamenti a rischio.

Due giornate di formazione ricche di preziosi interventi di relatori autorevoli come Albano Filomena (Garante Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza), Albamonte Eugenio (Presidente ANM Associazione Magistrati Italiani), Alberti Antonio Maria (Dirigente medico oncologo U.O.C. Oncologia – Ospedale Sandro Pertini ASL Roma 2), Bonucchi Cristina (Polizia Postale e delle Comunicazioni – Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornogra a on-line), Cerimele Marina (Direttore Sanitario ASL Roma 2), Ciardi Nunzia (Direttore Polizia Postale e delle comunicazioni), Degrassi Flori (Direttore Generale ASL Roma 2), Garau Flavia e  Volante Marco (Associazione Le Metamorfosi), Torretta Patrizia (Polizia Postale e delle Comunicazioni – Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornogra a on-line).

Una bellissima occasione di aggiornamento, crescita e formazione.

 

L’identità personale e sessuale dell’adolescente

L’intervento della nostra socia Dott.ssa Sara Negrosini è stato incentrato proprio sul periodo di transizione tra l’infanzia e l’età adulta.: l’adolescenza. Dal punto di vista psicologico essa costituisce il passaggio da un’identità integrata, conforme ai modelli dell’infanzia, a una personalità adattata alle richieste della vita adulta.

Non più bambini ma non ancora adulti, gli adolescenti si trovano in una difficile posizione intermedia ben rappresentata da corpi diversi e disarmonici. In questa condizione vivono cambiamenti profondi ed estesi, che rivoluzionano il loro modo di apparire, di pensare, di sentire e di essere.

I cambiamenti si osservano in primo luogo nel sé corporeo: i processi fisiologici della pubertà provocano vistose trasformazioni, con la perdita del corpo dell’infanzia e l’incertezza sull’esito finale delle modificazioni in atto.

I cambiamenti fisiologici determinano anche il riemergere delle pulsioni sessuali legate alla maturazione sessuale e poiché il corpo è alla base del senso di identità personale, l’adolescente deve elaborare una nuova immagine del sé corporeo, capace di integrare le nuove caratteristiche fisiche, le nuove abilità e i nuovi bisogni.

Grazie a percorsi scolastici di educazione all’affettività svolti nelle scuole primarie e secondarie è possibile sviluppare e valorizzare quelle competenze che portano l’adolescente verso l’autonomia, la fiducia in se stesso, la capacità di instaurare e mantenere relazioni intime con gli altri. Si tratta di percorsi volti a ridurre i fattori di rischio, e a promuovere quei fattori di protezione che sono alla base del benessere relazionale.

IL PROGRAMMA

 

 

 

FOTOGALLERY




Sara Negrosini

Vice Presidente dell’Associazione MinD – Mettersi in DIscussione

Psicologa e Psicosessuologa

saranegrosini@associazionemind.it

www.associazionemind.it/sara-negrosini

Condividi: