Francesca Mamo

Francesca Mamo

{SOCIO FONDATORE}

Psicologa e Psicosessuologa, siciliana d’origine e romana d’adozione. Ho vinto il progetto di Servizio Civile Nazionale ASL ROMA 2  “Oltre il muro del carcere”, lavorando presso la casa di Reclusione Rebibbia di Roma. Svolgo la mia attività di libera professionista, occupandomi soprattutto di consulenze singole e di coppia nell’ambito della psicosessuologia. Sono iscritta alla scuola di specializzazione dell’Accademia di Psicoterapia psicoanalitica (SAPP). Ho seguito un corso di formazione sull’utilizzo delle tecniche di rilassamento psicocorporeo presso l’ospedale Forlanini di Roma e sono specializzata nel sostegno dei gruppi LGBTQIA, in particolare dei genitori omosessuali e transessuali e dei loro figli. Mi occupo di formazione nell’ambito della criminologia clinica e sono membro del comitato d’area del Gruppo di Lavoro Psicologia e Alimentazione dell’Ordine degli Psicologi del Lazio.

Sono un appassionata della cucina a tutto tondo e ho insegnato pasticceria in varie associazioni culturali. Questa mia passione mi è servita per capire a fondo l’importanza che il cibo e l’alimentazione rivestono nella nostra vita e di quanto possa essere utile esserne consapevoli . Promuovo, infatti, corsi di formazione sul benessere psico-corporeo ed alimentare nonché Laboratori di Cucinoterapia, in collaborazione con gli chef, volti a prevenire eventuali disturbi dell’alimentazione e a migliorare il rapporto delle persone con il proprio corpo e con quello che mangiano. Il mio sogno nel cassetto è che la cucina diventi a tutti gli effetti una nuova forma di arte-terapia, al pari del teatro e della musica.

 

 “In cucina funziona come nelle più belle opere d’arte: non si sa niente di un piatto fintanto che si ignora l’intenzione che l’ha fatto nascere” – Daniel Pennac –

 

Contatti: francescamamo@associazionemind.it

linkedinVisita il mio profilo LinkedIn

 


LEGGI I MIEI ARTICOLI

 

 

Condividi: